Arriva l’estate e il gelato tornerà a fare la parte del protagonista anche quest’anno. Tra i gelati confezionati uno dei più famosi è sicuramente il Cornetto Algida. Scopriamo cosa contiene!

 

Ingredienti del Cornetto Algida

Prima di tutto prendiamo in considerazione gli ingredienti. Forse rimarrete stupiti ma il Cornetto Classico contiene ben 23 ingredienti, eccoli qui:

  • LATTE scremato reidratato
  • zucchero
  • oli vegetali (cocco, palma)
  • farina di GRANO tenero
  • sciroppo di glucosio-fruttosio
  • granella di NOCCIOLE
  • BURRO concentrato
  • PANNA (2,5%)
  • sciroppo di glucosio
  • cacao magro in polvere
  • LATTE scremato in polvere o concentrato
  • amido di patata
  • emulsionanti (mono- e digliceridi degli acidi grassi, lecitina di girasole, fosfatidi d’ammonio)
  • sale
  • addensanti (alginato di sodio)
  • LATTE scremato in polvere
  • sciroppo di zucchero caramellato
  • aroma naturale di vaniglia
  • aromi naturali
  • amido di FRUMENTO
  • proteine del LATTE
  • albume d’UOVO.

Può contenere: altra frutta secca a guscio e arachidi.

Gelato alla panna, con cialda (13%), copertura al cacao magro (13%) e con granella di nocciole e meringhe (3,5%).

Grazie anche alla tabella nutrizionale ecco i nostri X motivi per cui preferiamo dei buoni gelati artigianali, tra questi motivi tenete sempre in considerazione che un Cornetto pesa 95 grammi:

  1. Un Cornetto Classico contiene il 19% della quantità giornaliera di zuccheri per un adulto medio, circa 17 grammi
  2. Contiene 15 grammi di grassi generici equivalenti al 21% della quantità giornaliera raccomandata per un adulto medio
  3. Contiene olio di Palma e di Cocco e di conseguenza un singolo cornetto contiene il 55% della dose giornaliera raccomandata di grassi saturi

Tra i nostri 3 motivi per cui preferiamo un gelato artigianale, possibilmente di un gelataio di fiducia, quello su cui vogliamo vogliamo porre l’attenzione è soprattutto la quantità di grassi e l’utilizzo del tanto “decantato” olio di palma. Per quanto riguarda gli zuccheri credo che un qualsiasi gelato contenga, più o meno, la stessa percentuale.

E voi che ne pensate?
Gelato confezionato o gelato artigianale?